Di Kevin Pink, Assistenza clienti e assistente marketing

Il mondo dello sport americano è piuttosto impegnato in questo momento. La Major League Baseball sta avanzando verso i playoff e la NFL ha appena dato il via a un'altra stagione; NHL e NBA iniziano le loro preseason tra poche settimane. Tra tutti i discorsi di squadre e mestieri, ci sono alcune notizie entusiasmanti su un'altra parte importante del mondo dello sport: gli sforzi per la sostenibilità dei luoghi che le nostre squadre preferite chiamano casa!

branding_leedapre il file IMMAGINE

L'American Airlines Arena, sede dei Miami Heat, ha ottenuto la certificazione LEED nel 2009.

Da marzo, il Dipartimento dell'Energia (DOE), l'Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti (EPA), la Green Sports Alliance (GSA) e il National Institute of Building Sciences (NIBS) collaborano per aiutare a comprendere il modo in cui gli impianti sportivi utilizzano energia e acqua e scoprire opportunità per promuovere un uso più sostenibile.

La scorsa settimana, questo gruppo di organizzazioni ha annunciato il Indagine sull'efficienza energetica e idrica di stadi e arene. Il sondaggio è un modo per i proprietari degli stadi di fornire informazioni su come le loro strutture utilizzano energia e acqua. È un ottimo modo per raccogliere dati sulle opportunità di risparmio di queste risorse, ma può anche essere utilizzato come base per un sistema di punteggio per confrontare la sostenibilità tra gli impianti sportivi.

Questo non è il primo esempio di impianti sportivi che lavorano per ridurre la loro impronta ambientale. Secondo il Green Building Council degli Stati Uniti, ci sono almeno 30 impianti sportivi certificati LEED attualmente in funzione o in costruzione.

scaricareapre il file IMMAGINE

Target Field, sede dei Minnesota Twins, ha ottenuto la certificazione LEED nel 2010.

Le seguenti squadre attualmente giocano o giocheranno presto in strutture certificate LEED:

Inoltre, molti altri team hanno implementato misure di sostenibilità tra cui la riduzione dei rifiuti, misure di illuminazione efficienti, donazioni di cibo e uso di energie rinnovabili. L'EPA ha un riepilogo degli sforzi di diversi team.

Tuttavia, questa è la prima volta che un all-star schieramento di organizzazioni come DOE, EPA, GSA e NIBS è stato riunito per identificare e promuovere gli sforzi di sostenibilità su scala principale. Da più di vent'anni gli EPA ENERGY STAR ha aiutato i consumatori a identificare le opzioni più efficienti dal punto di vista energetico negli elettrodomestici, nelle case e negli edifici in America. Utilizzando i dati del sondaggio sull'efficienza energetica e idrica di stadi e arene come riferimento, è possibile sviluppare un sistema come ENERGY STAR per confrontare i piani di sostenibilità delle sedi.

Quando anche le sedi si sfidano a vicenda, vediamo l'atletica salire a un nuovo livello di competizione. La notizia migliore in assoluto è che quando gli stadi competono sulla sostenibilità, è una vittoria per tutti!