Questo post del blog è una panoramica del nostro recente evento virtuale Building a Sustainable Future. Una registrazione dell'evento può essere trovata in fondo a questa pagina.

Il modo in cui scegliamo di progettare e costruire gli edifici del futuro avrà un impatto importante sull'uso dell'energia e sul benessere degli occupanti. Negli Stati Uniti, gli edifici rappresentano circa 40% del consumo energetico totale, 73% del consumo di elettricità e 14% La progettazione di edifici efficienti può aiutarci a ridurre il nostro consumo di energia e mantenere bassa la nostra impronta di carbonio.

Anche gli americani passano in giro 90% del loro tempo al chiuso (e probabilmente anche di più dall'inizio della pandemia), e la progettazione di questi spazi in cui trascorriamo la maggior parte della nostra vita ha la capacità di avere un impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere.

Un ottimo modo per garantire che gli edifici funzionino in modo efficiente, abbiano una bassa impronta di carbonio e promuovere la salute e il benessere è ottenere la certificazione dei progetti da un programma di certificazione degli edifici che si sforza di raggiungere questi obiettivi.

LEED

La più popolare di queste certificazioni è Leadership in Energy and Environmental Design, o LEED. LEED ha standard di certificazione per tutti i tipi di progetti, dalle case unifamiliari a progetti più grandi come scuole ed edifici per uffici. Esistono anche programmi LEED per l'interior design, lo sviluppo del quartiere e molto altro ancora.

apre il file IMMAGINE

La certificazione LEED tiene conto di molti fattori dall'accesso al trasporto all'energia e all'atmosfera! Crediti fotografici: Kent Hicks Construction Co.

La maggior parte dei progetti promuove l'efficienza e il benessere attraverso 6 categorie principali: ubicazione e trasporto, siti sostenibili, qualità ambientale interna, efficienza idrica, materiali e risorse, energia e atmosfera.

Il raggiungimento degli obiettivi in ​​queste 6 categorie principali, così come altri obiettivi del programma LEED come l'innovazione e la priorità regionale, renderanno gli edifici più verdi e più sostenibili.

Casa passiva

Un altro popolare standard di efficienza degli edifici è Casa passiva. Passive House è uno standard di costruzione che è veramente efficiente dal punto di vista energetico, confortevole e conveniente allo stesso tempo.

Proprio come la certificazione LEED, ci sono standard specifici che devono essere soddisfatti e approvati da un valutatore Passivhaus certificato affinché un edificio possa qualificarsi come Passivhaus.

apre il file IMMAGINE

La casa passiva è uno standard internazionale di costruzione ad alte prestazioni che si concentra davvero sull'efficienza energetica. Dai un'occhiata al webinar allegato per un tour di questa bellissima casa passiva per gentile concessione del professore associato di fisica di Mount Holyoke, Alexi Arango! Crediti fotografici: Alexi Arango

Ci sono due entità che offrono la certificazione Passivhaus, Istituto Casa Passiva (PHI) e il Passive House Institute degli Stati Uniti (FIO). La più grande differenza tra i due è che PHIUS ha soglie di richiesta di riscaldamento e raffreddamento personalizzate a seconda del clima, mentre PHI presuppone un clima nordeuropeo.

Ci sono quattro requisiti concreti della casa passiva, principalmente preoccupato per l'efficienza energetica.

Living Building Challenge

Infine è il Living Building Challenge (LBC). Gli edifici viventi puntano a un'energia netta zero, sono privi di sostanze chimiche tossiche e riducono la loro impronta energetica molte volte al di sotto della struttura commerciale generica.

apre il file IMMAGINE

L'RW Kern Center è un edificio vivente certificato nel campus dell'Hampshire College. Uno dei soli 23 edifici viventi completamente certificati, il Kern Center soddisfa elevati standard di energia, acqua, materiali, luogo, bellezza, equità, salute e felicità. Crediti fotografici: The Kern Center

I progetti LBC raggiungono questo obiettivo aderendo a 7 categorie di prestazioni, o petali. Questi petali sono energia, acqua, materiali, luogo, bellezza, equità, salute e felicità. I petali sono usati per rappresentare un edificio efficiente come un fiore.

Impatto ambientale

C'è molto da dire su come questi standard edilizi riducano l'impatto ambientale degli edifici, ma ci concentreremo su due aree: efficienza energetica e carbonio incorporato.

Possiamo confrontare l'efficienza energetica di questi programmi di certificazione guardando Le sue valutazioni di progetti completati. La valutazione HERS di una casa è una misura della sua efficienza energetica; più basso è il punteggio, meglio è. Controlla il Il suo sito web per maggiori informazioni sul sistema di rating.

Solo per un po 'di contesto, la nuova casa media nel Massachusetts ha una valutazione HERS di circa 70.

Le valutazioni HERS degli edifici certificati LEED variano molto, ma in genere rientrano nell'intervallo 0-70 e gli edifici Passive House in genere rientrano nell'intervallo 0-40 (rendendoli tra il 30 e il 70% più efficienti rispetto a una nuova casa media del Massachusetts).

Questa differenza nella gamma di valutazioni HERS illustra la principale differenza tra LEED e Passive House. La casa passiva è molto più focalizzata sull'efficienza energetica, mentre un edificio può essere di efficienza media ma ottenere comunque la certificazione LEED se si impegna davvero in altre aree del programma.

Carbonio incarnato

Un altro grande contributo all'impronta di carbonio di un edificio è il carbonio incarnato nei suoi materiali. Molte emissioni vengono rilasciate durante l'estrazione, la lavorazione, la spedizione e l'eventuale smaltimento dei materiali da costruzione. L'impronta ambientale di un edificio può essere notevolmente ridotta utilizzando materiali da costruzione con un basso tenore di carbonio incorporato.

Il modo migliore per ridurre il carbonio incorporato è riutilizzare i materiali da costruzione. Quando si demolisce o si rifa una casa, è possibile farlo recuperando materiali ed elettrodomestici in casa in un processo chiamato decostruzione. CET gestisce un negozio a Springfield, MA chiamato Buoni affari di EcoBuilding dove puoi donare e acquistare elettrodomestici e materiali da costruzione di alta qualità per una frazione del loro prezzo originale.

Se i materiali di recupero non sono un'opzione, ci sono passaggi che costruttori e progettisti possono intraprendere per utilizzare materiali con carbonio incarnato inferiore.

Il modo migliore per farlo è cercare di limitare l'uso di acciaio e cemento. Questi materiali rappresentano circa 8% ogni delle emissioni mondiali totali di gas serra.

I costruttori e gli architetti possono utilizzare calcestruzzo a basse emissioni di carbonio o limitare l'uso del calcestruzzo nel processo di costruzione, ma uno dei modi migliori per ridurre l'impronta di carbonio di un edificio è costruire con il legno.

Una trave in legno lamellareapre il file IMMAGINE

Il legno lamellare a strati incrociati (CLT) è costituito da pezzi di legno più piccoli incollati e pressati insieme in un motivo a tratteggio incrociato. Il CLT e altri tipi di legno massiccio creano materiali da costruzione robusti, ignifughi e rispettosi dell'ambiente. Crediti fotografici: APA - The Engineered Wood Association

Il legno coltivato in modo sostenibile ha un impronta di carbonio molto inferiore del cemento e dell'acciaio. Ha un impatto ancora più positivo se si considera la quantità di CO2 che il legno aspira e immagazzina quando cresce.

Ci sono una serie di nuovi prodotti in legno da costruzione chiamati legname di massa che rendono la costruzione di edifici alti con il legno sicura ed economica.

Benefici economici

Costruire verde può anche essere un bene per il tuo portafoglio. Gli edifici verdi si traducono in risparmi significativi in ​​termini di energia, rifiuti, acqua e costi di manutenzione. Gli edifici certificati LEED risparmiano in media 25-30% di energiaapre il file PDF rispetto alle build tradizionali, e le Passive House possono generare costi del ciclo di vita inferiori poiché esse ridurre i costi di riscaldamento del 75-90%.

Gli edifici sostenibili possono anche generare aumenti del valore patrimoniale rispetto agli edifici tradizionali. I proprietari di case verdi possono vedere un file Aumento del 10% o superioreapre il file PDF nel valore patrimoniale della loro casa, oltre a costruire valori intorno 7.5% più alto rispetto a case comparabili.

Salute e benessere

In un studio condotto su un'azienda che si sposta da un edificio tradizionale a un edificio certificato LEED, i ricercatori hanno intervistato i lavoratori prima e dopo il trasloco e hanno scoperto che i lavoratori erano meno assenti a causa di asma e allergie respiratorie, erano meno stressati e più produttivi nell'edificio certificato LEED.

Questi miglioramenti sono stati principalmente dovuti al miglioramento della ventilazione, della luce naturale e degli elementi di design biofili richiesti dal programma LEED.

Ulteriori informazioni sui programmi LEED e Passive House di CET, nonché su altri progetti di edifici ad alte prestazioni qui.

Check out Buoni affari di EcoBuilding per materiali da costruzione recuperati!